Palazzo Antonini-Belgrado

Provincia di Udine
Palazzo Antonini-Belgrado
Piazza Patriarcato 3
33100 Udine

Centralino
0432 2791

Fax
0432 279310

Uff. Relazioni con il Pubblico
0432 279440

Posta elettronica certificata

il cercapersone.
Siti tematici.
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROGETTO NEW TRIBES - STILI DI VITA

Avviato nel 2015, New Tribes è un progetto attuato dalla Provincia di Udine in stretta collaborazione con il Dipartimento delle Dipendenze dell’Azienda per l'Assistenza Sanitaria n. 4, e grazie al sostegno economico della Fondazione CRUP.

E' rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Udine, ai quali vuole proporre stili di vita improntati alla salute e al benessere e in particolare il contrasto all'uso di sostanze stupefacenti e al bullismo.

L’iniziativa è attuata grazie al supporto artistico e tecnico di Luca Pagliari, giornalista e regista che vanta una consolidata esperienza nel settore radiotelevisivo, in particolare in campagne sociali di prevenzione e sensibilizzazione rivolte ai giovani, realizzate tramite format giornalistico-teatrali basati su ricostruzioni di storie vere.

La filosofia di New Tribes è regalare agli studenti, attraverso la narrazione di alcune storie e la relativa elaborazione delle stesse, esperienze emotivamente forti e coinvolgenti, in grado di stimolare una profonda riflessione sul valore della vita e sulle responsabilità che ciascuno ha verso se stesso. Il percorso comunicativo affonda le sue radici negli stili di vita, evitando la retorica, la banalità e soprattutto senza trarre conclusioni scontate. Le storie raccontate rappresentano il punto di partenza, l’elemento motivante su cui edificare un percorso mirato a una crescita individuale in grado di favorire una corretta lettura della realtà. Il concetto di fondo è che nessun comportamento si modifica se non attraverso una spinta emozionale. Non si tratterà quindi di un semplice evento da consumarsi nell’arco di una mattinata, ma di un progetto completo in cui lo studente avrà un ruolo attivo: da spettatore nella prima fase, sarà chiamato a diventare infine protagonista.

Il progetto è pianificato su due anni scolastici (2014-2015 e 2015-2016) e in ciascuna annualità si articolerà in 3 fasi distinte:

  • narrazione in teatro di una storia significativa, a cura di Luca Pagliari e del suo staff;
  • rielaborazione del vissuto emotivo nelle classi, con realizzazione, da parte degli studenti, di elaborati che lo rappresentino, utilizzando qualsiasi forma comunicativa (spot, video, reportage, disegni, articoli, musiche ecc);
  • giornata finale a distanza di alcuni mesi per il recupero del percorso e la visione di tutti i lavori realizzati dagli studenti.

La prima annualità ("La storia di Kristel") è dedicata alla prevenzione e al contrasto all’uso delle sostanze stupefacenti.

La seconda ("La storia di Flavia") al contrasto del bullismo e del cyberbullismo.

Dalla colonna di sinistra è possibile accedere alle singole storie.

Hanno aderito al progetto, sostenuto anche dall’Ufficio Scolastico provinciale, l’ISIS Stringher, l’ITC Deganutti, il Liceo Marinelli e il Liceo Sello a Udine e l’ISIS Paolino d’Aquileia, il Civiform e il Convitto Paolo Diacono a Cividale del Friuli. È previsto il coinvolgimento di circa 700 studenti delle classi seconde.

Pagina aggiornata il: 29/01/2016 14.49 

A cura della Redazione Web - Nota informativa - Cookie info | C.F. 00400130308