Palazzo Antonini-Belgrado

Provincia di Udine
Palazzo Antonini-Belgrado
Piazza Patriarcato 3
33100 Udine

Centralino
0432 2791

Fax
0432 279310

Uff. Relazioni con il Pubblico
0432 279440

Posta elettronica certificata

il cercapersone.
Siti tematici.
logo 


 

 

 

La Commissione Pari Opportunità tra uomo e donna è stata ricostituita per il quarto mandato con Decreto del Presidente della Provincia n. 6 del 10.04.2014 al fine di concorrere a garantire l’attuazione in ambito provinciale di iniziative volte alla promozione dei principi di uguaglianza e parità sociale, economica e culturale tra i sessi.

Funzioni della Commissione:
[estratto del Regolamento della Commissione provinciale per le Pari Opportunità tra uomo e donna art. 2 Funzioni]

La Commissione svolge le proprie funzioni in campo istituzionale, economico, sociale e culturale per rimuovere gli ostacoli che, di fatto, costituiscono discriminazione diretta e/o indiretta nei rapporti uomo/donna.

Alla Commissione, nell’autonomo svolgimento delle funzioni compete:
1. promuovere indagini, ricerche e analisi sulla condizione delle donne; individuare interventi atti a superare gli ostacoli che impediscono la realizzazione di pari opportunità tra uomo e donna, sia nella vita sociale che lavorativa;
2. predisporre e attuare progetti di “azioni positive” in relazione alle normative di riferimento;
3. sensibilizzare le persone di entrambi i sessi alle responsabilità familiari e professionali per facilitare la partecipazione delle donne alla vita sociale, culturale ed economica della comunità;
4. esprimere parere preventivo sugli atti programmatici, regolamentari e sui piani di spesa della Provincia di Udine rilevanti per la condizione femminile e svolgere azioni di verifica;
5. promuovere azioni di stimolo e informazione nei confronti dei datori di lavoro pubblici e privati, organizzazioni sindacali o organismi rappresentativi dei lavoratori, cooperative e associazioni presenti sul territorio provinciale in ordine alle materie di cui ai punti precedenti, vigilando sull’attuazione dei principi di uguaglianza e parità uomo-donna;
6. pubblicizzare periodicamente, almeno una volta all’anno, il lavoro svolto dalla Commissione stressa, presentando dei lavori e dei risultati emersi;
7. promuovere iniziative per valorizzare la cultura delle donne e le attività delle donne;
8. curare la raccolta, attraverso un centro di documentazione, della produzione libraria in tema di condizione femminile.

 

 

Pagina aggiornata il: 08/07/2014 13.26 

A cura della Redazione Web - Nota informativa - Cookie info | C.F. 00400130308