Palazzo Antonini-Belgrado

Provincia di Udine
Palazzo Antonini-Belgrado
Piazza Patriarcato 3
33100 Udine

Centralino
0432 2791

Fax
0432 279310

Uff. Relazioni con il Pubblico
0432 279440

Posta elettronica certificata

il cercapersone.
Siti tematici.
 
Storia

Il Palazzo della Provincia sorge nella centrale e fiorita piazza del Patriarcato, che prese questo nome al principio del XVII secolo quando fu qui elevata la sede del Patriarca di Aquileia.

Non si conosce con esattezza il periodo in cui avvenne la costruzione dell'edificio che, secondo la cronaca Asquini, fu ristrutturato alla fine del XVII secolo dal conte Antonio Prospero Antonini, la cui famiglia, che si crede proveniente dal Salisburghese, apparve a Tolmezzo nel XIV secolo con Girolamo, detto Thunin (da cui il nome di Antonini). L'agiatezza di questa famiglia, arricchitasi con il commercio, si rese ben visibile a Udine tramite la costruzione di altri lussuosi palazzi quali le attuali sedi della Banca d'Italia, dell'Università e dal CISM.

Il Palazzo della Provincia prese il nome di Antonini Belgrado quando il conte Orazio di Belgrado, unitosi in matrimonio con la contessa Margherita Eleonora Costanza Antonini, prese dimora nelle casa della sposa.

Dai Belgrado passò poi alla famiglia Tellini e da questa all'Amministrazione Provinciale di Udine che lo acquistò nel 1891.
Pagina aggiornata il: 11/09/2009 13.50 

A cura della Redazione Web - Nota informativa - Cookie info | C.F. 00400130308