Palazzo Antonini-Belgrado

Provincia di Udine
Palazzo Antonini-Belgrado
Piazza Patriarcato 3
33100 Udine

Centralino
0432 2791

Fax
0432 279310

Uff. Relazioni con il Pubblico
0432 279440

Posta elettronica certificata

il cercapersone.
Siti tematici.
 
Atrio d'ingresso

L'atrio d'ingresso si presenta vasto e severo con quattro massicce colonne ioniche a sostegno del soffitto ed un'apertura di fondo che lascia intravedere il giardino.

Da questo ambiente si accede alle varie sale ed allo scalone che conduce al piano nobile.

Le decorazioni, che rispecchiano l'arte del tempo, sono costituite da grandi telamoni e da nicchie con catino a conchiglia.

Sono opere di Giulio Quaglio, di Laino Val d'Intelvi, nato nel 1668 e morto nel 1751.

Questo pittore, formatosi a Bologna alla scuola di Marcantonio Franceschini (1648 - 1729), inizia la sua carriera a Udine, lasciando in palazzi e chiese del Friuli molte sue opere.

Chiamato dal conte Antonini a decorare il suo palazzo, il Quaglio fa tesoro del linguaggio pittorico dei rappresentanti della grande tradizione veneziana, che privilegia il colore ricco e sensuale.
Pagina aggiornata il: 11/09/2009 13.44 

A cura della Redazione Web - Nota informativa - Cookie info | C.F. 00400130308