Designwood: ecco i vincitori

Designwood

Si è concluso “Designwood”, il concorso lanciato da Confartigianato Udine nell’ambito del progetto MANI, per gli studenti iscritti alle scuole superiori o ai corsi di formazione professionale delle province di Udine e Pordenone. La premiazione si è tenuta il 19 maggio 2015 presso il Palazzo Giacomelli, sede del Museo Etnografico del Friuli. Al concorso hanno partecipato 57 gruppi provenienti da 9 Istituti scolastici delle province di Udine e Pordenone, sfidandosi nell'ideazione di un complemento d'arredo in legno. Tra questi solo 12 hanno partecipato all’ultima fase di realizzazione del prototipo con il supporto di maestri artigiani esperti.

Il primo premio (un assegno di 1400 euro) è stato assegnato all’Ipsia “Carniello” di Brugnera. Gli studenti Alfonso Mfunu, Paolo Buso e Leonardo Vignotto, coordinati dall’insegnante Marziantonio Borsetti, hanno ideato e costruito la “3x3”, una panca multifunzione in cedro.

Al secondo posto l’Isis “Solari” di Tolmezzo: Lisa Rossitti, Cristian Piller Roner e Simone Zatti, con l’aiuto del prof. Bruno Rossitti, vincono la borsa di studio da 800 euro per “Burul”, tavolino di legno ispirato all’omonimo gioco popolare friulano.

In terza posizione, con un premio di 500 euro, i ragazzi del “Galvani” di Cordenons: Giada Vicenzi, Giulio Toffolo, Giorgia Clarotta e Alessandro Trevisanut, seguiti dal prof. Gino Fasan, hanno realizzato una  lampada da soffitto a forma di farfalla, la “Madame butterfly”.

A premiare i ragazzi sono intervenuti, fra gli altri, il presidente della Fondazione Crup, Lionello D’Agostini, l’assessore comunale al Commercio, Alessandro Venanzi e il presidente di Confartigianato Udine Graziano Tilatti. I 12 complementi d'arredo finalisti sono stati esposti dal 19 maggio al 7 giugno nella Sala Brusconi del Museo Etnografico.

Per maggiori dettagli sul progetto "MANI - Mestieri Artigianali per Nuovi Imprenditori" e sul concorso "Designwood", visita il sito:
www.manifuture.it