Contributo per le spese di trasporto e acquisto libri

Un aiuto economico alle famiglie
Le famiglie residenti sul territorio regionale, che hanno all’interno del nucleo famigliare studenti iscritti alla scuola secondaria di secondo grado, possono usufruire del contributo per le spese destinate al trasporto scolastico e all’acquisto dei libri di testo (Legge regionale 12 febbraio 1998, n. 3, art. 16 - commi 47 e 47 bis).
Il genitore o chi, anagraficamente residente con lo studente, ne esercita la potestà, o lo studente stesso se maggiorenne, deve presentare la domanda entro i termini stabiliti.

ANNO SCOLASTICO 2013 -2014
Si informa che il termine per la presentazione delle domande, per l’ottenimento degli assegni di studio a favore di nuclei familiari per spese di trasporto ed acquisto libri, per l’anno scolastico 2013/2014, è scaduto il 28 febbraio 2014.

Sono stati pubblicati gli elenchi delle domande ammesse ed escluse relative alla richiesta dei contributi per l’anno scolastico 2013-2014 previsti dalla L.R.3/98. Leggi gli elenchi pubblicati sul sito www.provincia.udine.it

INFORMAZIONI IMPORTANTI
Saranno effettuati controlli sulla veridicità delle dichiarazioni (art. 71 DPR 445/2000 e Regolamento provinciale per l’effettuazione dei controlli sulle dichiarazioni sostitutive) e, in caso di non veridicità, vi sarà decadenza dal contributo ottenuto e denuncia all'autorità giudiziaria (artt. 75 e 76 DPR 445/2000).


RIFERIMENTI
:
Servizio Istruzione e Università
Unità operativa Diritto allo studio, orientamento e altri interventi

Palazzo Antonini-Belgrado
Piazza Patriarcato 3
33100 Udine
telefono: 0432.279412
fax: 0432.279465
email: marzia.petricig@provincia.udine.it

Orario di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
dal lunedì al mercoledì dalle ore 15.00 alle ore 16.30


Faq
Faq Contributi
Quando vengono liquidati i contributi di cui alle LL.RR. 3/98 e 14/91?

Dalla data di presentazione della domanda alla liquidazione decorre circa un anno.

Quale è l’importo dei contributi erogabili di cui alle LL.RR. 3/98 e 14/91?
L'importo degli assegni di cui alla L.R. 3/98 viene definito annualmente dalla Regione con deliberazione giuntale.
L’importo degli assegni di cui alla L.R. 14/91 viene definito annualmente dalla Regione con deliberazione giuntale in importi differenti per scuola primaria, scuola secondaria 1° grado e scuola secondaria di 2° grado ed il riparto viene effettuato a favore delle  famiglie in base alle risorse assegnate ed in proporzione al reddito del nucleo famigliare.

Sono previsti contributi a favore di studenti universitari?
La Provincia non ha competenza per l’erogazione di contributi a favore di studenti universitari.