Palazzo Antonini-Belgrado

Provincia di Udine
Palazzo Antonini-Belgrado
Piazza Patriarcato 3
33100 Udine

Centralino
0432 2791

Fax
0432 279310

Uff. Relazioni con il Pubblico
0432 279440

Posta elettronica certificata

il cercapersone.
Siti tematici.
 
 

IL GRUPPO DEI DANZERINI “CONJUNTO ALEGRIE” DI COLONIA CAROYA RICEVUTO DAL PRESIDENTE ON. FONTANINI A PALAZZO BELGRADO. 

 

Si è tenuto nella mattinata odierna presso il Salone del Consiglio di Palazzo Belgrado, sede della Provincia di Udine, il ricevimento di una trentina di componenti del Gruppo “Conjunto Alegrie” proveniente dalla cittadina argentina di Colonia Caroya, ove vive un consistente numero di emigrati friulani e di loro discendenti. In occasione del trentesimo anniversario della nascita dell’associazione, il Gruppo folcloristico di danzerini ha avuto modo di raggiungere il Friuli ospiti del Comune di Gemona del Friuli per una settimana, prendendo parte al recente Festival dei Cuori di Tarcento e visitando le località più note della regione accompagnati dall’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Gemona Loris Cargnelutti.

Indossando abiti tipici della nostra tradizione, i ragazzi, unitamente al consigliere del Centro Friulano di Colonia Caroya avvocato Antonio Roya, al tesoriere Hilario Lauret (la cui famiglia è originaria di Moimacco) e al direttore artistico del Gruppo Martin Piazzoni, sono stati ricevuti con calore nel Salone del Consiglio di Palazzo Belgrado dal Presidente della Provincia on. Pietro Fontanini, il quale ha salutato i presenti esprimendosi in lingua friulana. “Visitare la terra dei vostri nonni e dei vostri bisnonni è fondamentale per voi” ha sottolineato Fontanini. “Per voi tutti è un’esperienza davvero unica venire in contatto con la terra da cui sono partiti i vostri avi tra Ottocento e Novecento, i quali hanno poi contribuito in maniera decisiva per la crescita e lo sviluppo del paese che li aveva accolti, l’Argentina”.

“In occasione della mia visita di due anni fa a Colona Caroya” ha continuato il Presidente, “ho avuto modo di toccare con mano quanto sia viva la vostra realtà friulana: per questo vi stimolo a continuare nel tramandare di generazione in generazione la storia dei vostri avi per non perdere il forte legame che ancora vi lega al Friuli”.

Dopo aver fatto un breve excursus sulla storia del Friuli, “di cui la Provincia di Udine rappresenta la parte maggiore”, Fontanini ha consegnato ai rappresentanti del Centro Friulano alcuni volumi sulle vicende passate e più recenti del nostro territorio oltre ad alcune bandiere e spille con l’aquila del patriarca Bertrando. Da parte sua, l’avvocato Roya, che ha affermato di sentirsi onorato di essere ricevuto in una sede prestigiosa come quella di Palazzo Belgrado, ha fatto avere al Presidente Fontanini degli omaggi, compreso un poncho e il gagliardetto con lo stemma del Centro Friulano di Colonia Caroya.

 

Pagina aggiornata il: 08/09/2011 12.48 

A cura della Redazione Web - Nota informativa - Cookie info | C.F. 00400130308